SEZIONE SPECIALE EPOCA - DISCHI VOLANTI


1966-831- Dossier: inchieste e avvistamenti sui dischi volanti e altri fenomeni nelle pagine di Epoca -

Ci sono stati periodi della storia in cui si sono moltipplicate le segnalazioni di avvistamenti di oggetti volanti non identificati (Unidentified Flying Objects, da cui la sigla UFO accettata ormai universalmente). Grande attività vi fu subito dopo la Guerra (anni 1947-50) e poi negli anni ’60, in concomitanza con l’inizio della space age che portò il primo equipaggio umano sulla Luna. Naturalmente Epoca se ne occupa dal punto di vista scientifico e sociologico, con inchieste condotte con una certa serietà. Per cominciare, ecco un servizio in tre puntate pubblicato nell’estate 1966. L’autore è Livio Caputo, allora trentenne inviato del settimanale. L’ultimo di questi servizi si conclude con la domanda: “Marte è davvero disabitato?”

Anche gli astronauti hanno visto i dischi volanti (n. 831, 28 agosto 1966)

Stanno per invaderci? (n. 832, 4 settembre 1966)

Qualcuno ha parlato con ‘loro’ (n. 833, 11 settembre 1966)

Negli anni ’60 il termine UFO assume un significato più largo, sottintendendo quasi sempre una sorta di origine extraterrestre degli oggetti avvistati e dei loro occupanti. Così si dice per esempio, oltre a “avvistamento di Ufo” anche “essere rapito dagli Ufo”, indicando in quiesto caso proprio gli esseri intelligenti alieni.

Il 1974 è un anno speciale per gli avvistamenti in Italia: è di luglio la testimonianza di numerose persone circa un atterraggio in un campo nelle campagne di Pavia. Questo articolo di Giuseppe Grazzini è interessante perché tra l’altro contiene un riquadro con l’elenco di tutti gli avvistamenti “storici” a partire dall’anno Mille:

La notte dell’UFO (n. 1242, 14 luglio 1974)

Nel numero successivo, lo stesso Grazzini sostiene di aver visto e fotografato un oggetto luminoso dalla natura e dal comportamento inspegabili. Interessante un riquadro intitolato “Sulla luna lo aspettavano gli UFO” nel quale si riporta un ipotetico dialogo tra Neil Armstrong e Houston durante le fasi storiche del primo contatto col suolo lunare:

Non ho dubbi ho visto gli UFO (n. 1243, 21 luglio 1974)

In questo articolo del 1977, ancora Grazzini fa il punto su trent’anni di avvistamenti:

Trent’anni un mistero (n. 1395, 29 giugno 1977)

Ultimo aggiornamento 04/07/2016 – Prossimamente altri estratti e immagini