Oggi per nessuna ricorrenza ma solo per gratitudine, voglio omaggiare Woody Allen. Lo faccio con due illustrazioni di un film che non è nemmeno il mio preferito ma che evoca  l’unica drammaticità che ammetto sul grande schermo e quella che la tv trappola di buonismo e di audience ignora totalmente. In Match Point non c’è niente di primordiale nell’assassinare con sofferto cinismo la bellissima Nola che rischia di diventare un ostacolo al brillante futuro di Chris, ma solo l’uomo moderno. Con questo non voglio che il blog di xedizioni diventi una rubrica di cinema, ma come graphic designer e illustratrice presentarvi le mie interpretazioni grafico visive e invitarvi ad amare Woody Allen o almeno a vedere Macht Point.

Enrica


MatchPoint.web MatchPoint1web

Commenti